Crea sito
» Angeli Blu «
» Rubriche «
» Speciali «
» Servizi «
Il_figlio_perduto
 
 

»Rubriche

Il figlio perduto


E' notte
la voce di un bimbo mi chiama.
Sorrido nel sonno,
allungo una mano nel buio,
lo prendo,
lo stringo sul petto,
lo guardo:
ha gli occhi ridenti
più verdi di un prato,
biondi i capelli,
il nasino un po' alzato.
Sorrido
lo stringo – lo stringo più forte e…..
mi sveglio.
E' buio e tutto è silenzio,
le braccia incrociate sul petto
stringono il vuoto.
Son sola,
l'angoscia mi prende
una lacrima mi scende sul viso
e spegne la gioia e il sorriso.

di
Leda

» Poesie & Pensieri

» Le mamme degli angeli