Crea sito
» Angeli Blu «
» Rubriche «
» Speciali «
» Servizi «
Documento senza titolo
 
 

»Speciali

L'amore di una madre


Anche questa storia come tutte le altre è stata tratta da un fatto realmente accaduto .
Una donna di circa 56 anni pittrice, attrice. e poeta affermata bellissima casa che condivideva con il padre e con il figlio una vita come si sul dire adagiata.
Nel discorrere con una sua amica ripeteva spesso che il figlio era tutta la sua vita e che in mancanza sua avrebbe messo fine alla sua esistenza.
Una sera di primavera,
la signora Fabiana(nome ovviamente inventato)
attendeva il ritorno del figlio da una vacanza, si sentiva strana, aveva una sensazione dentro, sentiva che a quel suo adorato figlio era successo qualcosa di grave,ma non aveva ricevuto nessun avviso in merito.
Nel fra tempo il padre di Fabiana il quale aveva delle doti medianiche, stava riposando nella sua stanza si svegliò di soprassalto dopo un incubo orribile che vedeva il nipote coinvolto in un incidente mortale.
Con il passare delle ore questa ansia si fece sempre più forte, a tal punto che Fabiana chiamò il suo notaio di fiducia e fece testamento.
Il notaio percepii nella sua voce il malaugurato gesto che Fabiana voleva mettere in atto.
Dopo aver terminato la conversazione al telefono si presentò davanti a lei la pubblica sicurezza che le diedero la notizia della morte del figlio, in quel preciso momento la raggiunse suo padre il quale raccontò nei minimi particolari la dinamica dell’incidente,nel sentire il suo racconto così dettagliato gli agenti rimasero senza parole erano stupiti dal fatto che sembrava quasi che il nonno fosse stato presente.
La paura di Fabiana era diventata realtà,salì al piano superiore dell’appartamento scavalcò il balcone e si getto nel vuoto per raggiungere quel figlio tanto amato che prima di morire l’aveva chiamata.
M.F.

 

»Storie Vere